Uno stile di vita cristiano

cresimaLa religione della Bibbia non può restare chiusa tra le copertine di un libro o le mura di una chiesa. Non può essere indossata e messa da parte occasionalmente, secondo la nostra comodità. Essa deve, invece, santificare la vita quotidiana e manifestarsi in ogni attività economica e in tutte le relazioni sociali […], e deve abbracciare tutta la vita (La Speranza dell’uomo, pp. 212-217).

“É secondo i propositi di Dio manifestare tramite il suo popolo i principi del suo regno. Nel carattere, nella vita, i credenti devono rivelare al mondo tali principi perché egli desidera separarli dalle abitudini, dai costumi e dalle pratiche mondane” (CT, p. 321).
Nella vita cristiana dovrebbero manifestarsi i «frutti dello Spirito»: «amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mansuetudine, autocontrollo» (Galati 5:22).

Siamo invitati a essere un popolo santo che pensa, sente e agisce in armonia con i principi del cielo. Affinché lo Spirito possa ricreare in noi il carattere del nostro Signore, dobbiamo impegnarci solo in ciò che produrrà nella nostra vita purezza cristiana, salute e gioia. Questo significa che cercheremo di conformare i nostri divertimenti e i nostri svaghi ai più elevati principi di gusto e bellezza cristiani.

Pur riconoscendo le differenze culturali, il nostro modo di vestire deve essere improntato alla semplicità, alla modestia e all’ordine, consono con il modo di vivere di coloro la cui vera bellezza non consiste nell’ornamento esteriore, ma in quello duraturo di uno spirito quieto e gentile.

Ciò significa anche che, siccome i nostri corpi sono il tempio dello Spirito Santo, dobbiamo averne cura in modo intelligente. Oltre a un adeguato esercizio fisico e al riposo, dobbiamo adottare la dieta più sana possibile e astenerci dai cibi impuri indicati nelle Scritture.

Poiché le bevande alcoliche, il tabacco e l’uso irresponsabile di droghe e narcotici sono dannosi al nostro corpo, dobbiamo astenercene.
Al contrario dobbiamo impegnarci in ciò che aiuta i nostri pensieri e i nostri corpi a essere in armonia con l’insegnamento di Cristo, che desidera la nostra salute, la nostra gioia e il nostro bene

Confrontare:

Romani 12:1,2; 1Giovanni 2:6; Efesini 5:1-21; Filippesi 4:8; 2Corinzi 10:5; 2Corinzi 6:14-7:1; 1 Pietro 3:1-4; 1Corinzi 6:19,20; 1Corinzi 10:31; Levitico 11:1-47; 3Giovanni 2.

Past. Francesco Zenzale

Fondamenti Biblici     Torna su
Share Button