Io so che il suo ritorno è vicino

I088“Mentre Gesú usciva dal tempio e se ne andava, i suoi discepoli gli si avvicinarono per fargli osservare gli edifici del tempio. Ma egli rispose loro: “Vedete tutte queste cose? Io vi dico in verità: Non sarà lasciata qui pietra su pietra che non sia diroccata”. Mentre egli era seduto sul monte degli Ulivi, i discepoli gli si avvicinarono in disparte, dicendo: “Dicci, quando avverranno queste cose e quale sarà il segno della tua venuta e della fine dell’età presente?” – Matteo 24:1-3

Quando Gesù tornerà? Possiamo conoscere la data del suo ritorno? – Matteo 24:32-36

“Sebbene nessuno sappia il giorno e l’ora della sua venuta, nondimeno noi siamo tenuti a conoscerne la vicinanza. Siamo inoltre esortati a non trascurare i suoi avvertimenti, perché la volontaria ignoranza dell’avvicinarsi del suo avvento sarebbe per noi altrettanto fatale come lo è stata per i contemporanei di Noè, i quali non vollero credere all’imminenza del diluvio”.

Le Scritture ci presentano soltanto grandi linee di tendenza, mediante le quali possiamo avere la certezza che la fine è vicina.

Prima tendenza

Gesù verrà al tempo di un sensazionale risveglio di false religioni che cercheranno di ingannare milioni di persone – Matteo 24:4-5,24

Seconda tendenza

Gesù verrà al tempo in cui l’azione efficace di Satana, mediante lo spiritismo, segni e prodigi, coinvolgerà il mondo intero – 1 Timoteo 4:1; 2Tessalonicesi 2:9; Apocalisse 16:16-15

H. Thielicke, in Das Gebet, p. 145, scrive: “In questi tempi siamo venuti, fin troppo, in contatto con potenze demoniache, abbiamo provato e visto, più del bisogno, uomini e interi gruppi sedotti e guidati da potenze misteriose e abissali. Abbiamo troppe volte osservato uno spirito estraneo nelle persone e trasformarle fin nel profondo del loro essere; come le abbia spinte a crudeltà, ebbrezze di potere ed esplosioni di pazzia, di cui prima non sarebbero mai stati capaci. Inoltre, abbiamo visto stendersi, di anno in anno, sempre più, un’atmosfera avvelenata sul nostro globo. Gli spiriti cattivi dell’aria si sono fatti veramente sentire e notare, una mano invisibile porgeva un invisibile calice di frenesia e lo passava da popolo in popolo fino a far impazzire le nazioni”.

Terza tendenza

Gesù verrà in un tempo di crescente instabilità politica, di tensioni etniche in aumento, di sanguinosi conflitti internazionali e di mortali pericoli provenienti dall’impiego dell’energia nucleare – Matteo 24:6-7; Apocalisse 11:17-18.

Quarta tendenza

Gesù verrà in un’epoca di disastri naturali senza precedenti come gravi carestie e l’incremento rapido di strane malattie – Luca 21:11; Romani 8:22-23

L’inquinamento ambientale è divenuto un rilevante problema internazionale. L’aria stessa che respiriamo è piena di veleni. Quelle che le Scritture chiamano “pestilenze” possono essere anche identificate con malattie inconsuete che per giunta sfidano ogni tentativo di cura. E’ possibile che la rapida crescita di malattie quali il virus “Ebola”, quello di “Marburg”, la malattia di Lyme, influenze che resistono agli antibiotici e, infine, l’A.I.D.S., possono essere tutte quante classificate tra le “pestilenze”.

Quinta tendenza

Gesù verrà in un momento in cui il tessuto morale della società si sta lacerando – Luca 17:27-29; Genesi 6:5-11; Ezechiele 16:49; 2Timoteo 3:1-5.

Sesta tendenza

Gesù verrà in un’epoca in cui le nazioni saranno in preda all’angoscia e grideranno “pace e sicurezza” – Luca 21:25-27; 1Tessalonicesi 5:3.

Settima tendenza

Gesù ritornerà quando l’evangelo sarà predicato in tutto il mondo – Matteo 24:14; Atti 17:30-31; Apocalisse 14:6-7

Applicazione personale

Gesù ha affermato che quando tutte queste cose accadranno “la nostra redenzione è vicina” – Luca. 21:28

Che cosa devo fare per essere pronto ad incontrare Gesù?

Essendo stato tentato in ogni cosa come me, Gesù comprende i miei bisogni e può aiutarmi. La sua vita d’obbedienza perfetta è per me un esempio e un incoraggiamento a camminare com’egli ha camminato e posso avere la certezza di incontrarLo quando ritornerà.

Perché Gesù vuole ritornare sulla terra?

Impegno

Non è importante credere, quanto essere pronti. Sei tu pronto ad incontrare Gesù?

Io credo che Dio il Figlio, Gesù, è venuto su questa terra, ha vissuto ed è morto per salvare dei peccatori come me e che oggi Egli intercede come sommo sacerdote nel cielo. Aspetto il suo ritorno in gloria e l’accoglierò con gioia.

Past. Francesco Zenzale

Maràn-atà    Torna su
Share Button