Il ministero di Cristo nel santuario del cielo

L’opera di Gesù Cristo non si ferma alla sua vita, morte e risurrezione. Egli ha detto: «… ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell’età presente» (Matteo 28:20). La presenza di Gesù accanto al credente nella preghiera, il suo ministero espiatorio in favore di chi ha accettato la grazia divina, proseguono […]

Share Button

Il ritorno di Cristo

«Dinanzi ai problemi drammatici che angosciano la società moderna, a volte anche i cristiani restano disorientati o sprofondano nel pessimismo. Questo avviene perché troppi fra loro hanno dimenticato che la storia, al di là delle sue contraddizioni, non è “allo sbando”, ma sfocerà in una rivoluzione operata da Dio stesso. Si tratta di una promessa […]

Share Button

La morte e la risurrezione

La Scrittura non considera l’uomo un essere immortale né attribuisce immortalità all’anima. L’aggettivo «immortale», che si trova una sola volta nella Bibbia, è attribuito a Dio: «Al Re eterno, immortale, invisibile, all’unico Dio, siano onore e gloria nei secoli dei secoli» (1 Timoteo 1:17). Il sostantivo «immortalità», citato cinque volte, non è mai riferito alla […]

Share Button

Il millennio e la fine di un’era di peccato

Sebbene il piano della salvezza raggiunga una sua conclusione con il ritorno di Cristo, non è tuttavia ancora totalmente completo. É ancora necessario rimuovere le conseguenze del peccato dall’universo, è c’è bisogno di chiudere definitivamente il conto con quelli che hanno rigettato Dio. Secondo la visione escatologica degli Avventisti del Settimo Giorno questi eventi conducono, […]

Share Button

La nuova terra

«Poiché, ecco, io creo nuovi cieli e una nuova terra; non ci si ricorderà più delle cose di prima; esse non torneranno più in memoria. Gioite, sì, esultate in eterno per quanto io sto per creare; poiché, ecco, io creo Gerusalemme per il gaudio, e il suo popolo per la gioia» (Isaia 65:17,18). «Nella nuova […]

Share Button